CHIRURGIA TIROIDEA E GHIANDOLE SALIVARI

Chirurgia Tiroidea Brescia

La chirurgia della ghiandola tiroide e delle ghiandole salivari maggiori (parotide, sottomandibolare, sottolinguale) è finalizzata nella maggior parte dei casi al trattamento della patologia neoplastica, sia benigna che maligna; in quest’ultimo caso l’atto chirurgico implica l’asportazione della lesione primitiva ed eventualmente di linfonodi latero-cervicali e di strutture adiacenti coinvolte. Questo tipo di chirurgia si avvale di strumenti quali il neuromonitoraggio intraoperatorio e moderne tecniche mini-invasive video-assistite che hanno consentito di minimizzare le complicanze e di ridurre notevolmente il discomfort per il paziente.

INTERVENTI CHIRURGICI

Patologia ghiandola tiroide e paratiroidi

  • Tiroidectomia parziale (sia con tecnica cervicotomica che mininvasiva video-assistita)
  • Tiroidectomia totale
  • Paratiroidectomia con monitoraggio intraoperatorio del PTH (sia con tecnica cervicotomica che mininvasiva video-assistita)
  • Tiroidectomia associata a svuotamento linfonodale
  • Tiroidectomia estesa alle strutture circostanti (Resezione anastomosi laringo-tracheale, Laringectomia totale)
  • Svuotamenti laterocervicali per patologia tiroidea con coinvolgimento linfonodale

 

Patologia delle ghiandole salivari

Scialolitiasi e patologia ostruttiva-infiammatoria

  • Scialoendoscopia sia diagnostica che operativa
  • Asportazione per via trans-orale di calcoli
  • Scialectomia sottomandibolare, parotidectomia

Patologia oncologica (benigna e maligna)

  • Parotidectomia parziale
  • Parotidectomia totale
  • Parotidectomia estesa alle strutture circostanti
  • Parotidectomia associata a svuotamento linfonodale
  • Scialectomia sottomandibolare
  • Scialectomia estesa alle strutture circostanti
  • Scialectomia sottomandibolare associata a svuotamento linfonodale